Roscigno, in Provincia il progetto di difesa del suolo



Presentato questa mattina alla Provincia di Salerno il progetto di difesa del suolo in agro di Roscigno: un esempio di sinergia pubblico-privata

Presentato stamani in Provincia, alla presenza del Consigliere delegato per la viabilità Paolo Imparato e del Sindaco di Roscigno Pino Palmieri,  il progetto di difesa e messa in sicurezza di un tratto di circa 1 km della strada provinciale n. 342b in agro di Roscigno, interessato da una frana da molti anni.

Si tratta di un progetto esecutivo redatto dalla struttura tecnica della Provincia che prende le mosse dall’offerta di collaborazione che la Banca Monte Pruno presentò alla Provincia di Salerno nei mesi scorsi.

comune roscignoIn particolare, la Banca si è accollata la spesa per le indagini geologiche-geognostiche, realizzata in tempi brevi da società di fiducia di quest’ultima, mentre il Settore Viabilità e Infrastrutture della Provincia ha redatto in meno di 2 mesi il progetto esecutivo e cantierabile, per un importo complessivo di 2 milioni e 150 mila euro, che verrà candidato nel più breve tempo possibile per il finanziamento con fondi della Regione Campania.

I lavori prevedono la realizzazione di una serie di gabbiature a monte e a valle della sede stradale, che verrà interamente rifatta nel tratto interessato, accompagnate da una serie di dreni superficiali per le acque piovane.

Nel frattempo lo stesso Comune di Roscigno interverrà con piccoli lavori di manutenzione per evitare il peggioramento delle condizioni di percorribilità, in attesa dell’intervento risolutivo della Provincia.

Ecco un esempio di buona politica e di buona amministrazione – ha dichiarato Paolo Imparato -. Siamo riusciti a mettere insieme pubblico e privato, e per questo ringrazio il Presidente della Banca Monte Pruno Michele Albanese, con una sinergia che serve a raggiungere obiettivi di interesse dei cittadini. Questo progetto riguarda solo un tratto della S.P. 342b ma il nostro obiettivo è, naturalmente, quello di giungere ad un intervento che riguardi l’intera strada provinciale. Così come l’Amministrazione Canfora è impegnata nei confronti della Regione Campania ad ottenere corposi finanziamenti per tutta la viabilità provinciale e per la difesa del suolo dell’intera area provinciale interessata da così tanti fenomeni franosi. Da ultimo voglio esprimere il mio ringraziamento al Dirigente del Settore, Domenico Ranesi, per il contributo di professionalità e rapidità con cui la sua struttura sta supportando il lavoro amministrativo di questi mesi”.

Leggi anche