Salerno, numeri allarmanti: 396 studenti in fuga dalle scuole superiori



salerno scuola
immagine da pixabay

A Salerno, il decremento colpisce le scuole superiori. Sono 395 gli studenti persi nei licei e gli effetti ricadono sui licenziamenti dei docenti

A Salerno dati allarmanti riguardo alle scuole superiori. Come riporta “Il Mattino”, infatti, si contano 396 studenti che lasceranno i licei salernitani. Gli effetti ricadranno sui docenti che perderanno la cattedra finendo in esubero.

Il dato è emerso ieri dal tavolo tenutosi all’Ufficio scolastico della Campania, diretto da Luisa Franzese, alla presenza delle organizzazioni sindacali di Cgil, Cisl, Uil, Gilda e Snals. Si perdono più studenti rispetto all’anno scorso e agli ultimi tre anni. La scuola superiore deve fare i conti con un flusso di presenze davvero negativo.La provincia di Salerno non è risparmiata dalla crisi demografica che colpisce tutta la regione.

I sindacati  hanno chiesto nei giorni scorsi chiarimenti che sono arrivati ieri. Il direttore generale Franzese che ha illustrato il quadro dell’organico relativo alla popolazione scolastica:

“Abbiamo assegnato i posti di potenziamento e si è tutelata la pianta organica dei docenti. Nessun taglio è stato fatto. Il fenomeno dei perdenti posto la rassicurazione del direttore generale ai sindacati – appare naturale a seguito della diminuzione del numero degli alunni”.

numeri sono negativi: Salerno sono 1.917 gli studenti in meno nei vari ordini di scuola. Nei licei della città e della provincia sono infatti 396 gli studenti persi nei licei e negli istituti tecnico-professionali. «Una emorragia molto forte», fanno sapere dalla direzione scolastica regionale.

Leggi anche